APOCALISSE NELLA STEPPA

 

Al lungo elenco dei libri che raccontano della tragica ritirata di Russia, si aggiunge ora il volume del ricercatore storico Antonio Leggiero. Il libro ripercorre e racconta, con la forza documentaristica delle testimoniane dirette oltre che di archivio, la tragica epopea dei soldati italiani in terra di Russia: storia, vicissitudini, angosce di uomini e di eroi, con le loro vicende personali, i loro tormenti, le loro tribolazioni, il loro dolore. Il saggio non si occupa soltanto degli alpini, ma di tutti i soldati italiani che fecero parte del CSIR prima e dell’ARMIR poi.

“Vagoni fermi, quaranta soldati per vagone, per tre giorni a 40 sottozero. Non ci portano nulla, si fa a turno per leccare la brina sui bulloni del treno. …C’è puzza, siamo tra morti e feriti, è tutto infetto da togliere il respiro. Ai congelati, quando tolgono le calze, vengono via pezzi di carne…”.

Altra testimonianza: “…durante la marcia molti furono uccisi perché cadevano a terra sfiniti…”. Era la marcia del Davai, verso i campi della Siberia dove sarebbe sopravvissuto uno su dieci. Dall’11 luglio del 1941, quando partirono i fanti del 79° Reggimento della Divisione Pasubio “autotrasportabile”, secondo il termine inventato dal generale Ugo Cavallero. Quel termine non ingannò i capi della Wehrmacht, che si tennero i camion e i carri sia durante l’avanzata che, soprattutto, nella ritirata lasciando gli italiani a piedi.

Fu, questa, una delle tante cause che concorsero a trasformare in un’immane tragedia l’impresa voluta da Mussolini e sostenuta da non pochi pavidi generali. Nulla toglie all’eroismo dei nostri soldati, alla loro sovrumana sopportazione dei sacrifici, al loro coraggio, all’umanità verso la popolazione. In una guerra, raccontata quasi giorno dopo giorno, e il caos della ritirata durante la quale rifulgono tante figure di soldati e di comandanti: racconti che aggiungono nuovi tasselli alla crudeltà e all’orrore che sappiamo ed il cui ricordo riapre ferite mai completamente rimarginate.

 

ANTONIO LEGGIERO

APOCALISSE NELLA STEPPA

Storia militare degli italiani in Russia 1941-43

Pagg. 431 - euro 25

Odoya Library – Bologna, tel. 051/474494

www.odoya.it